31 agosto 2016

Danza Contemporanea

La danza contemporanea nasce in Europa e negli USA negli anni ’50.

E’ un’ evoluzione della danza moderna a favore di nuove espressioni corporee e contaminazioni di stili.

Il danzatore diventa grande protagonista della scena e, compatibilmente con la struttura coreutica del balletto rappresentato, viene dato più spazio alla libera espressione di sé. Il corpo diventa lo strumento per esprimersi e comunicare, per trasmettere delle emozioni con maggior libertà.

Già negli anni ’70 si assiste a importanti collaborazioni tra forme artistiche interdisciplinari, che daranno vita a performance che entreranno nella storia della danza.

Tra i più celebri ballerini di danza contemporanea si annoverano Merce Cunningham, Trisha Brown, Pina Bausch, Carolyn Carlson; tutti artisti che hanno reso la danza contemporanea non semplicemente un’ espressione corporea ma una forma altissima di arte ed espressività.