31 agosto 2016

Danza Moderna

Quando si parla di Modern  si intende il genere derivato dalla fusione tra classico, moderno e nuovi elementi culturali (tradizione africana e tradizione popolare occidentale) che lavora “sull’ isolamento”, ossia sul tentativo di rendere i movimenti di ogni parte del corpo indipendenti da tutto il resto.
Nella danza moderna il corpo si muove rispettando nuovi canoni tecnici ed espressivi, rispetto al balletto classico. Nasce come forma di “superamento”  della danza accademica, a favore di una danza più libera e sperimentale. Con il tempo il “modern” ha recepito caratteri e schemi tratti da diverse forme espressive, e fondendo differenti stili di danza.

Attualmente si assiste a vere e proprie contaminazioni di stili, ed il modern risulta contaminato da stilemi classici, moderni e contemporanei, in un mix che a volte sfugge ad ogni catalogazione ma è di grande valore espressivo e di forte impatto emozionale.